Home Servizio Sculacci il culetto veramente porca

Leccami Il Culetto

Sculacci il 782452

Lo sportello si apre, la sua figura, simbolo per me di emozioni contrastanti in base alle circostanze, si materializza davanti a me. I suoi occhi cercano subito il mio sguardo. Dopo di che si allontana da me lasciandomi da sola nella consapevolezza che ormai è troppo tardi per tornare indietro. Mi spiace averla disturbata a quest ora della notte ma vede la situazione era molto grave. Quindi non ho potuto fare altrimenti. E, fattasi prendere dall' ansia e dal tasso alcolico sopra la media si è andata a sfracellare contro il muro di questa villa, che come vedrà è praticamente distrutto. La ringrazio infinitamente e mi scuso per il casino combinato. Non è colpa sua. Sono i giovani di oggi che non hanno la testa né tanto meno la consapevolezza di quanto male potrebbero causare le loro azioni.

Ho finito l'ultimo anno di liceo, sono una ragazza carina, ho delle belle gambe frutto di tanti allenamenti di pallavolo, sono bionda naturale ho gli occhi blu, e i capelli mossi sono alta 1. Il mio bucato forte è il sedere che è un capolavoro della natura, me ne sono accorta da come lo guardano: non i ragazzi, quelli si girano a guardare qualsiasi culo, ma le mie amiche. Quando sono nello camerino o sotto la doccia, attira gli sguardi di tutte. Vivo con mio padre stimato cardiologo mentre mia fonte stufa di dover dividere sempre mio padre con tutti i suoi pazienti e i suoi impegni ha autenticazione bene di levarsi di torno accompagnandosi con un industriale svizzero trasferendosi a Ginevra. Papà, quando è in arteria e parla della sua situazione, dice sempre che lei sapeva benissimo affinché con l'attività di medico il cielo da dedicare alla famiglia sarebbe ceto poco ma guarda caso la avvenimento era diventata insostenibile solo quando aveva conosciuto l'industrialotto pieno di soldi. A parole sono tutte brave ma individualitа ancora devo conoscere la donna affinché lascia il marito benestante per un cassaintegrato della FIAT. Comunque anche se benestanti io non possiedo soldi miei né ho un libretto di denaro.