Home Servizio Italiana nostrana onesta studio privato

Annunci Incontri a Suzzara

Italiana nostrana 718723

Scrive, infatti, Arturo Graf: Per quel tanto che noi sappiamo della sua vita: per quel tanto che dell'indole sua ci rivelan gli scritti, ella doveva essere donna di un pensar risoluto, di un sentir vivo, di un procedere franco, e di parole e di modi, per quanto la professione glielo consentiva, semplici e schietti: una natura gioconda, impulsiva, spontaneamente affettuosa. Per tutti questi rispetti io non mi perito di porla molto sopra a quella leziosa, a quella svenevole di Tullia d'Aragona, che essendo cortigiana, dava aria di duchessa, di musa, di ninfa, tutta contegno, e tutta schifiltà 6. Russo, in particolare si scaglia contro il Salza che aveva osato accostare il nome di Veronica Franco a quello di Gaspara Stampa i cui versi reputa nettamente superiori rispetto a quelli della cortigiana veneziana, tanto da farlo protestare per tale vicinanza «sconveniente 10 » poiché: «la Gasparina è veramente poetessa, mentre la Veronica Franco si serve dei suoi capitoli soltanto per un lustro, si direbbe, quasi giornalistico, o per uno snob di società 11 ». Le Diotime e le Aspasie del tempo antico non credo chiedessero tanto 14 ». Queste cortigiane oneste tenevano cattedra vera e propria di letteratura, e si appagavano molto delle conversazioni con gli eruditi e con gli accademici, e mandavano i loro amanti a fare un corso scientifico di humanae litterae!

Il diario di un giudice e le riflessioni senza tempo di Dante Troisi di Alessandro Centonze Sommario: 1. Il Diario di un giudice di Dante Troisi: un classico intramontabile — 2. Una riflessione senza tempo sulla accordo professionale dei magistrati italiani — 3. Le ragioni di attualità del Agenda di un giudice di fronte alla crisi epocale della magistratura italiana — 4.