Home Servizio Erotico profonda fa tutto quello che ti piace

50 domande sul sesso da fare al partner per tracciare il suo identikit erotico

Erotico profonda fa tutto 429264

F are sesso in tre, soprattutto se con due donne, è una fantasia molto comune tra gli uomini. Desiderio che, spesso, non si tramuta in realtà. Nell'immaginario sessuale maschile, il m énage à troisovvero il sesso a tre in particolare con due donnericopre certamente un ruolo di primo piano. Tra le fantasie erotiche maschili più comuni, e se vogliamo anche più banali, rientra il sesso a tre. Soprattutto nella variante che comprende due donne e un uomo. Contribuisce a rendere la fantasia ancora più eccitante, pare, il dettaglio che il terzo incomodo o l'intrusa sia amico oppure amica di uno dei partner. Va anche detto che, il più delle volte, questo tipo di fantasia resta tale e ha come funzione soltanto la provocazione, la stimolazione della libido. Questo accade perché in un'ipotetica relazione sessuale a trele dinamiche in gioco sono molte di più che l'atto sessuale in sé. Anche se non fa per tutti!

Da qualche decennio la psicologia clinica ha cominciato a studiare la dinamica della relazione di coppia. I ricercatori hanno individuato due tipi di relazioni di coppia: complementare e simmetrica. Potrebbe individuo la relazione perfetta ma, purtroppo, quando la complementarietà si estremizza, si giunge al rapporto patologico tra vittima e aguzzino. In caso contrario la duetto rischia di scoppiare per eccesso di distacco o per eccesso di catena. Nella maggioranza dei casi, è ben più potente della passione sessuale. La ricetta vincente la otteniamo quando ambedue i membri della coppia sono in grado di coltivare la propria emancipazione personale e al tempo stesso conservare un reciproco e costante corteggiamento affinché alimenti la sfera erotica, associato a cura e protezione reciproche. Se vogliamo continuare a provare sensazioni intense, dobbiamo alternare le sensazioni esaltanti con la loro assenza o con la apparenza di stimoli contrastanti, ma senza accentuare nel distacco altrimenti potremmo convincerci affinché qualcosa nella relazione si sia abituato. Ritengo di no.

Lo abbiamo chiesto a un ampio eroe di donne dai 29 ai 45 anni. Tutte con vite molto diverse e vite sessuali profondamente diverse, alcune con figli e marito, altre insieme una relazione stabile, altre ancora aperte al sesso libero. Per eccitarsi una donna ha bisogno che il adatto cervello dia il via libera alla sua vagina. A parole tutti gli uomini lo sanno, ma poi nella pratica se ne dimenticano… È apprezzabile andarci piano e non dritti al dunque tipo «bacio in bocca e mano in mezzo alle gambe». La parola chiave è gradualità: piano liscio, carezza dopo carezza, bacio dopo bacio, bisogna arrivare al cervello della amante. Ad attivare la vagina, poi, ci penserà lui!

Analisi queste posizioni sessuali che danno più piacere alle donne per far alzarsi alle stelle le sensazioni. Si cambiale di una posizione ideale per ambedue, poiché i movimenti lenti e circolari regalano sensazioni di piacere alla femmina, mentre alcuni uomini amano avere il controllo della situazione. Posizionati sopra di lei con le gambe distese sul letto, reggendoti sulle braccia, e inizia a muoverti lentamente disegnando un album otto immaginario. Un classico intramontabile, la posizione a pecorina è apprezzata da molti poiché si presta naturalmente a una penetrazione profonda. Fare sesso a pecorina significa penetrare la donna da dietro, accarezzale i seni e baciarla sul collo per rendere il complessivo bollente. La donna è sopra, in modo da avere il controllo della spinta e della profondità della infiltrazione. Nella posizione amazzone sarà la amante a cavalcarti, con il viso destinato verso di te e le ginocchia piegate.