Home Panoramica Faccio a casa mia per festa privata

Festa privata: devo pagare la Siae?

Faccio a casa mia 598426

Quindi, lo scopo della Siae è raccogliere le richieste di autorizzazione, dirette agli autori delle opere musicali, per riprodurre «in pubblico» e di riscuotere i relativi compensi da versare poi loro. Attenzione perché il concetto «in pubblico» non vuol dire necessariamente la strada o la piazza di paese, ma anche il «luogo privato aperto al pubblico» come appunto un bar, una pizzeria, un locale, un casolare o persino un appartamento privato. Il concetto di pubblico è costituito dalla presenza di più persone. Ad esempio, se inviti tre o quattro amici a casa a parlare e scherzare e metti un cd come sottofondo non devi pagare certo la Siae. Se faccio la festa in casa devo pagare la Siae?

Green Pass europeo: via libera Ue Discoteche, green pass e mascherine Proponiamo di ripartire da luglio - spiega Luciano Zanchi, presidente di Asso Intrattenimento - ma sia chiaro che il nostro lavoro è l'assembramento. La gente viene in discoteca per socializzare perché sono luoghi atti ad accogliere le persone quindi non è possibile tenere la mascherina in pista, dove si bugia e si suda. Siamo assolutamente favorevoli all'entrata con green pass e al tracciamento, quindi entrerebbero nei locali abbandonato persone con anticorpi o comunque risultate negative. È per questo che sarebbe impossibile rendere obbligatorio l'utilizzo della mascherina. La Silb era anche stata promotrice di un esperimento in due diverse discoteche a giugno, a Gallipoli e a Milano, per verificare le condizioni sulla riapertura del settore. Ma quest'ultima richiesta, finita sul tavolo del Cts, non sembra ancora esser stata calendarizzata. Ma Assobalneari avverte che si cambiale di casi isolati e che in generale le regole vengono rispettate. Il responsabile nazionale Fabrizio Licordari sottolinea: Siamo solidali nei confronti di altre imprese ancora chiuse e disposti ad accogliere che non si balli nei lidi purché sia possibile farlo nelle discoteche, che su questo sono interessate da un'attività specifica per noi invece abbandonato marginale.

Improvvisamente una guida pratica. Vediamo nel minuzia quali sono le regole da attenersi per non incorrere in sanzioni e le risposte alle domande più frequenti. Festa privata in giardino e in terrazza: cosa dice la legge Non esiste alcuna legge che impedisca di organizzare una festa nel proprio balconata o giardino, anzi, il Codice civico ribadisce il libero utilizzo degli spazi di proprietà privata, sempre nel rispetto della libertà altrui. Si ricorda di rispettare le fasce di silenzio: dopo le Festa privata in giardino oppure in terrazza: quando bisogna pagare la Siae? Una festa per essere siffatto ha bisogno della musica, live oppure riprodotta la computer che sia.