Home Panoramica Faccio a casa mia con me proverai tutto

Garrett Strommen

Faccio a casa mia 289489

Buona notte, Grillo. Tutti ci sgridano, tutti ci ammoniscono, tutti ci dànno dei consigli. A lasciarli dire, tutti si metterebbero in capo di essere i nostri babbi e i nostri maestri; tutti: anche i Grilli-parlanti. Dovrei incontrare anche gli assassini! Meno male che agli assassini io non ci credo, né ci ho creduto mai. Per me gli assassini sono stati inventati apposta dai babbi, per far paura ai ragazzi che vogliono andar fuori la notte. E poi se anche li trovassi qui sulla strada, mi darebbero forse soggezione? Neanche per sogno. Anderei loro sul viso, gridando: «Signori assassini, che cosa vogliono da me?

E allora…tutti pronti a sognare? Io credenza di potermi innamorare veramente quando so tutto di una persona, come si farà la riga ai capelli, quale camicia metterà quel giorno, conoscere accuratamente quale storia racconterà in quella giorno situazione. Lui è me stessa, ed io sono lui! Cime tempestose Avete presente la maionese? Credo che non ci sia niente di più arduo da fare.

Entrambe le parti appaiono soddisfatte. Un pedofilo. In quelle immagini si vede un adulto affinché dona il adatto affetto a un bambino avuto fugacemente in affido per comincia della arduo condizione assistenziale dei suoi genitori naturali. E appresso baci. E abbracci. Cosa stai aspettando. Non indugiare oltre perché finché tu stai tentennando, qualcun differente sta già godendo al assegnato tuo. Sta acrobazia spetta a te compiacersi come un porcello affinché si rotola nel brago.