Home Panoramica Donna perversa senza limiti

Perverse Senza Limiti

Donna perversa 420569

Whatsapp Email Uomini e donne non parlano lo stesso linguaggio, né verbale né figurato. A letto questa diversità, se possibile, si accentua ancora di più. Si è parlato a lungo della necessità, per la donna, di esprimere anche verbalmente i propri desideri sessuali: come essere baciata, accarezzata e stimolata per raggiungere l'orgasmo per esempio. Ma gli uomini? Non tutte le fantasie e i desideri maschili sono prevedibili e incasellabili in linguaggi diretti e voglie prosaiche, anzi i maschi possono essere inaspettatamente anche molto raffinati. Il punto è che, spesso, questi desideri non vengono né espressi a parole né mostrati con particolari atteggiamenti, questo accade perché la spregiudicatezza poi non trova il coraggio di uscire allo scoperto.

Ed è questo il motivo per cui si parla di sguardi o insinuazioni morbose. Tuttavia, è comune definire morbosi anche altri tipi di comportamenti. Per esempio, quando una persona vuole apprendere in dettaglio la vita personale oppure intima di qualcuno o quando la gente si diletta troppo nel considerare immagini cruente od eccessivamente violente. Allo stesso modo, sappiamo che la balsamo applica il termine alla malattia. Abitualmente, è associato alla perversione. Ma non sempre si tratta di questo. La domanda allora sorge spontanea: che avvenimento definisce la morbosità? Rientra nel nostro bagaglio istintivo , quello in cui si conservano anche tutti i bisogni fondamentali come mangiare, dormire, socializzare e avere rapporti sessuali.